Il Barocco del Val di Noto

Ogni giorno potrete scegliere di godere della bellezza dell’architettura barocca dei siti Unesco.

Nel 2002 l’Unesco riconosce il Tardo Barocco del Val di Noto Patrimonio dell’Umanità, inserendo le otto città di Noto, Palazzolo Acreide, Modica, Ragusa Ibla, Scicli, Caltagirone, Militello Val di Catania e Catania nella World Heritage List.

Le città del Val di Noto rappresentano l’apice e la fioritura finale dell’arte barocca in Europa e la loro eccezionale qualità dell’arte e dell’architettura si fonda sulla loro omogeneità geografica e cronologica, nonché sulla loro abbondanza, risultato della ricostruzione dopo il terremoto che distrusse l’area nel 1693.

2018-02-08T13:12:48+00:00